FLIRTATIONSHIP, L’AMICIZIA AMOROSA CHE NON CONOSCEVI

due-amici-che-vivono-la-flirtationship

L’amicizia e l’amore hanno diverse sfumature e ne esistono di diversi tipi: la flirtationship è una zona di mezzo per cui non si è amici ma nemmeno amanti…

Flirtationship: Le diverse definizioni

Non esiste una traduzione letterale di flirtationship, è un concetto contemporaneo e ovunque tu cercherai ci sarà una definizione diversa di ciò che è davvero una situazione di questo tipo…

  • È il rapporto che si ottiene quando si flirta con qualcuno? No.
  • È quella situazione di quando stai flirtando con la persona con cui hai una relazione? No.
  • È quando si firta amichevolmente con un amico in modo ricorrente? No.

Essenzialmente si tratta di due amici che si piacciono in modo speciale, che usano le loro tattiche migliori per conquistarsi e flirtare ma che di fatto non diventano una coppia e non lo diventeranno mai, è come se il rapporto vivesse una fase di stallo e si trovasse sempre allo stesso punto. Di solito non si decide di vivere consapevolmente una situazione di Flirtationship, succede spontaneamente senza averla programmata prima.

Flirtationship: Perché le due persone coinvolte non vogliono andare oltre?

  • Uno dei due non è pronto a sporgersi:
    Per uno dei due esiste la paura di rovinare un rapporto di amicizia perché, viene da sé, che oltrepassare quel confine con un amico significherebbe imboccare una strada senza ritorno e doverne affrontare le conseguenze, ovvero la fine del legame amichevole.
    Ma potrebbe anche essere (più semplicemente) che una delle due persone coinvolte non voglia impegnarsi davvero in una relazione portando ad un’inevitabile sofferenza per chi (invece) vorrebbe qualcosa di più.
  • Legami che possono esistere solo se NON vanno oltre l’amicizia:
    Se consideriamo un rapporto tra due amici che va avanti da anni, ci si aspetta che ci sia una buona conoscenza dell’altro. Questo significa che uno dei due sa già a priori che una relazione romantica e stabile con l’amico non funzionerebbe e che sarebbe stupido cercare di rovinare il proprio rapporto amichevole per traformarlo in qualcosa che non avrebbe mai futuro.
  • Uno dei due è già impegnato in una relazione stabile:
    Se uno dei due amici (o entrambi) è già impegnato, il rispetto verso la relazione esterna al loro legame di amicizia non verrà volontariamente compromessa. Ciò nonostante, si continuerà a vivere una situazione di flirtationship per non negare a vicenda di vivere divertimento e brio con il proprio amico.

Flirtationship: quali sono i segnali per riconoscerla

  • Ci si diverte insieme (quasi sempre)
  • Ci si da nomignoli affettuosi e buffi (che si salvano anche come nuovo nome di contatto sul cellulare)
  • Si scambiano spesso messaggi dolci
  • Si condivide sempre la propria quotidianità con: caffè, pranzi e cene
  • Ci si prende in giro e ci si fa “scherzi” (sempre in modo tenero)
  • Non c’è troppo contatto fisico oltre agli abbracci (che spesso sono molto prolungati)
  • Si tende spesso ad essere allusivi nei discorsi (senza mai dichiararsi direttamente)

Non è amicizia ma non è nemmeno amore, possiamo dire che… è un rapporto complicato, soprattutto quando si cerca di dargli una definizione.

(Se stai vivendo una cosa simile, ti troverai d’accordo sul fatto che, spesso, fai fatica a spiegare alle tue amiche che rapporto hai con lui. Questo è già un segno che stai vivendo una flirtationship).

Flirtationship: I benefici e gli svantaggi che porta con sé

Vivere una flirtationship può portare con sé benefici e vantaggi tra cui:

  • Poter vivere un rapporto amichevole molto più “aperto” e comprensivo del solito.
  • Scoprire meglio, attraverso questa situazione, cosa vuoi o cosa vorrai da un legame (che sia di amicizia o di amore).
  • Poter vivere un periodo da single, ma con le giuste “attenzioni emotive”, da parte di qualcuno che conosci 

Ma, può anche avere delle conseguenze più drastiche, come:

  • Compromettere il proprio legame di amicizia con l’altro.
  • Provare un conflitto interiore costante senza potersi sentire libera o legata dall’altro.
  • Soffrire nel caso in cui i tuoi sentimenti fossero inclini a una relazione d’amore stabile e non ricambiati allo stesso modo dall’altra persona.

Articoli Consigliati